Parrozzo abruzzese

Il parrozzo è un dolce tipico abruzzese, originario di Pescara, solitamente preparato per le festività natalizie. 
Pensate che questo dolce è stato inserito nella lista dei prodotti alimentari tradizionali abruzzesi e deve la sua origine (nel lontano 1920) al pasticcere Luigi D'Amico. 

Il dolce di forma semi sferica doveva assomigliare al pane rozzo, una sorta di pagnotta rustica preparata solitamente dai contadini con la farina di granoturco. Utilizzò le uova per donare all'impasto il colore giallo dato dal granturco; le mandorle tritate per riprodurre la consistenza della pagnotta e il cioccolato fondente che rappresentasse infine il colore scuro della crosta bruciacchiata del pane.  

Ecco la mia versione per una dolce monoporzione ❤️

Ingredienti: 

  • 1 uovo intero
  • 30g stevia 
  • 25g farina 0
  • 35g farina di mandorle Nu3 o mandorle tritate
  • Pizzico di lievito per dolci 
  • Scorzetta limone non trattato
  • cacao amaro qb + dolcificante

Lavorate il tuorlo con la stevia fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Successivamente unite la farina di mandorle, la farina 0, la buccia grattugiata del limone, il pizzico di lievito (ed eventualmente un goccio di acqua). Per ultimo l'albume che avrete montato a neve. 

Versate il composto in uno stampo a cupola e fate cuocere in microonde a 650 watt per circa 4 minuti. Una volta freddato, coprite con la solita crema al cacao (oppure con del cioccolato fuso se preferite!). Lasciate risposare in frigo per almeno un'oretta e buon appetito 😘