Amor polenta

L'Amor polenta, o Dolce di Varese, è una tortino tipico della tradizione lombarda.

È a base di farina di mais e la forma particolare è data dallo stampo a bauletto scanalato all'interno utilizzato per la sua preparazione. Come potete capire, io non l'avevo...ma questo non va ad inficiare sulla bontà della torta, quindi non preoccupatevi!

La particolarità di questo dolce risiede anche nel suo ingrediente più particolare, la farina di mais!
Per la mia versione dell'Amor polenta ho preso spunto dalla ricetta di Iginio Massari (perdonami!) modificando qua e là per ottenere una ricetta gluten free, senza zucchero e senza burro

Accendiamo il forno, si comincia!! 

Ingredienti per stampo da 14cm:

  • 1 uovo intero + 20ml albume
  • 30g farina di mandorle degrassata Nu3
  • 30g stevia
  • 40g margarina di soia o olio di mandorla o olio di cocco
  • 30g farina di riso 
  • 35g farina di mais macinata finemente
  • qb scorza di limone
  • pizzico sale
  • 2 gocce aroma vaniglia Nu3 
  • 2g lievito vanigliato istantaneo 
  • + preparazione burro alle mandorle: 6g margarina soia e 6g farina di mandorle Nu3


Per realizzare l'Amor polenta, per prima cosa dobbiamo preparate il mix di burro e mandorle: unite 6 g di margarina/olio e 6g di farina di mandorle. Mescolate per bene fino ad ottenere un composto omogeneo che terremo da parte. 

In una ciotola capiente montiamo l'uovo e l'albume insieme alla stevia con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. 

Uniamo la soia sciolta al microonde, l'aroma alla vaniglia, la scorza grattugiata di un limone, il sale e il mix di mandorla e margarina.

Ora possiamo passare alle polveri: aggiungiamo la farina di mandorle, il lievito, la farina di mais e la farina di riso. 

Versiamo il composto all'interno dello stampo e facciamo cuocere in forno statico a 175° per 30 minuti circa. 

Lasciamolo intiepidire e spolverizziamo con lo zucchero a velo: amor polenta pronto!