Il PanStrudel

Non è un pane, non è uno strudel e non è nemmeno un panettone!

Il PanStrudel è un'unione di queste fantastiche preparazioni: morbido come un panino appena sfornato, dolce e avvolgente come uno strudel, dalla forma e lievitazione di un panettone... o quasi 🙈

L'idea per questo dolce mi è venuta proprio da un panettone, il Pan-stru del Vesuvio del Maestro Salvatore Gabbiano, un panettone con il gusto dello strudel realizzato con prodotti tipici del Vesuvio: i pinoli e le mele annurche.

Sfortunatamente io non godo di questi meravigliosi prodotti della terra campana e nemmeno di tutti i grassi NECESSARI per la creazione di un panettone (per legge i panettoni non devono avere una quantità di grassi inferiore al 16%), ma ci si può arrangiare, trovare delle golosissime soluzioni 😏



Cliccate qui per scoprire l'arte del panettone tradizionale!!

Il mio PanStrudel è senza burro, zucchero e latte vaccino. Si realizza in poche ore e sparisce in pochi minuti 😍

Ingredienti:

  • 170g farina di tipo 1
  • 1 uovo intero
  • 20g di olio di cocco
  • 40g preparato proteico The Protein Works (sostituibile con farina o altre proteine)
  • 30g stevia
  • 300g mele (3 piccole/2 grandi)
  • Pinoli qb
  • Uvetta qb
  • Cannella qb
  • 4g lievito di birra

Innanzitutto, bisogna occuparsi del lievito: Fatelo sciogliere in mezzo bicchiere d'acqua tiepida.

Su una spianatoia unite le polveri, la stevia, la cannella, l'olio e l'uovo. Incorporate poi il lievito e lavorate energeticamente l'impasto fino ad ottenere un composto liscio ed elastico.

NB: tenete da parte un po' di acqua tiepida e di farina in modo tale che potrete aggiungerli poi se necessario.

Formate una palla, copritela e lasciate lievitare per circa 4h o fino a raddoppio di volume.

Trascorso il tempo della lievitazione dovrete fare 2 cose:

  • Accendere il forno statico a 160°
  • Occuparsi delle mele ⤵⤵

Tagliate 2/3 delle mele a cubetti, la restante parte a fettine. Versatele in una padella unendo della stevia e dello sciroppo. In questo modo potrete "caramellizzare" la frutta, renderla morbida al punto giusto. Aggiungete anche dell'acqua e mescolate di tanto in tanto. In circa 5 minuti le vostre mele saranno pronte.

A questo punto non resta che unire al composto lievitato la frutta, i pinoli e l'uvetta.

Trasferite ora il composto nell'apposito pirottino e decorate la superficie con la restante mela tagliata precedentemente a fettine.

Infornate per circa 50 minuti.

Se avete tempo, aspettate ancora una lievitazione (circa 2 ore) e poi infornate.

Tips -> nella parte inferiore del forno riponete un pentolino con dell'acqua. Servirà per non far seccare il lievitato.

Il vostro PanStrudel è pronto! Morbido e dal profumo di casa. Lasciatelo intiepidire e poi gustate.
Vi consiglio di consumarlo in 1/2 giorni.

Tips 2 -> se voleste raddoppiare o triplicare le dosi, ricordatevi di riporre il dolce a testa in giù fino al raffreddamento, in quanto il gran peso del lievitato farebbe abbassare immediatamente lo stesso.

Spero di avervi dato degli spunti, non solo per Natale ma per ogni momento in cui avrete bisogno di una dolce coccola.

Però vi confesso una cosa... io sto bramando solo lui... 


Panstru-del Vesuvio
Panstru-del Vesuvio
Il Maestro Salvatore Gabbiano
Il Maestro Salvatore Gabbiano


Vi ricordo che potete utilizzare il mio codice GIU30 per avere il 30% di sconto sul sito The Protein Works ed acquistare tutti i prodotti da me utilizzati!
Cliccate QUI