Baci di Dama

I baci di dama sono biscottini originari della città di Tortona, chiamati così perché composti da due semisfere di pasta unite dal cioccolato che richiamano due labbra intente a baciare 😘

Nella mia versione dei baci di dama - per la rubrica Ricette in cerca d'autore - non mancherà il gusto ma...cercheremo di rimanere un po' più leggeri. Non utilizzeremo infatti zucchero e burro 😏 

Ingredienti per 8 baci di dama:

  • 65g farina 00 
  • 40g farina di nocciole/zigolo dolce Nu3 (o mandorle) -> ancora per oggi c'è la possibilità di avere lo sconto del 25% con GIULIA25 
  • 20g stevia 
  • 25ml olio di girasole o cocco (o soia spalmabile vegetale)
  • 30ml albume
  • 20g cioccolato fondente 

Iniziamo a pre-riscaldare il forno statico a 180°.

In una ciotola uniamo le due farine, la stevia e a seguire l'olio e l'albume. Lavoriamo l'impasto fino a formar un panetto ben compatto. 

Ricopriamolo con pellicola trasparente e riponiamo in frigorifero per circa 2 ore. 

Trasferiamolo ora su un piano infarinato e con un mattarello arriviamo allo spessore di circa 1cm. Ricaviamo delle striscioline che divideremo ulteriormente per ricavare i 16 cubetti che arrotonderemo con la mano. 

Disponiamoli su una leccarda foderata con carta forno e cuociamo per circa 10 minuti. 

Non appena i biscotti saranno dorati, sforniamoli e lasciamoli intiepidire. Nel frattempo sciogliamo a microonde (o a bagnomaria) il cioccolato fondente.  Spalmiamo poi quest'ultimo su una semisfera e "accoppiamo"😍