Torta delle rose

La torta delle rose è un dolce tipico della cucina mantovana ed è realizzata con pasta lievitata ricca di burro e zucchero che viene arrotolata e disposta nella teglia assumendo la caratteristica forma di un cesto di boccioli di rose appunto.

Nello specifico, vi spiegherò come realizzare un sofficissimo PanBrioche e una delicatissima crema al limone, cuore delle nostre rose.

Ovviamente non potevo che modificare la ricetta, no? 😂
Nella mia versione non troverete burro, zucchero e farine raffinate. Come sempre il gusto non mancherà!

Per realizzare un lievitato perfetto cliccate qui 

Altri esempi di Pan Brioche e dolci lievitati?

Torta delle rose Made in fit

Ingredienti PanBrioche:

  • 215g farina 0
  • 55g farina di avena neutra The Protein Works Italia
  • 140ml bevanda vegetale alla mandorla
  • Goccio di albume/olio di cocco
  • 60g stevia (o se preferite zucchero di canna o di cocco)
  • Pizzico di sale
  • Cannella q.b.
  • Scorzetta di limone q.b.
  • 10g lievito di birra fresco
  • Per la crema al limone trovate qui il procedimento

In un bicchiere fate sciogliere il lievito con un goccio di latte tiepido, un cucchiaino di stevia e di farina. Coprite con della pellicola trasparente e lasciate riposare circa 30 minuti, fino a quando non vedrete la formazione delle bolle in superficie.

In una planetaria - o in una ciotola se volete impastare a mano - unite le due farine, il lievitino, il restante latte e stevia. Impastate per qualche minuto fino a che il composto non inizia ad incordarsi. Aggiungete per ultimo la cannella, il limone e il pizzichino di sale. Infine se l'impasto dovesse risultare troppo duro, un goccio di albume o di olio.

Trasferite l'impasto su un piano di lavoro. Pirlate e lasciate lievitare per circa 2 ore.

Nel frattempo preparerete la crema al limone.

NB: potete utilizzare anche della crema al cioccolato, burro di frutta secca o anche marmellata.

Trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l'impasto e stendetelo con un mattarello fino a formare una sfoglia abbastanza sottile. Con dei coppa pasta da 10cm realizzate dei dischi.

In ogni disco, disponete un cucchiaino di crema e sovrapponeteli uno all'altro.

Aiutandovi con un coltello, prendete l'estremità esterna e iniziate ad arrotolare fino ad arrivare al lato opposto. Con lo stesso coltello, tagliate in due parti. Otterrete così 2 roselline.
Per essere le prime non sono venute così male 😂

Se non riuscite ad utilizzare questo metodo potete realizzare delle girelle o delle semplici trecce per riempire i buchi.

Disponete le roselline sulla teglia che utilizzerete in cottura. Non preoccupatevi se rimarrà qualche spazio. Trascorse le ultime 2 ore di lievitazione la torta si uniformerà.

Cuocete la vostra torta delle rose in forno statico a 180° per circa 20 minuti.

Mangiatela appena sfornata. Non ve ne pentirete 😘
Si conservano anche il giorno dopo ma dovete conservarle in un sacchetto di carta e riscaldarle!

Ah già, con la stessa ricetta potete creare anche questi stupendi cornetti 😍

Mi raccomando usufruite del mio codice GIU30 su The Protein Works Italia per avere uno sconto del 30%