Fit&Fat Cake Pops 

Buoni. Belli. Di sicuro effetto. Ogni giorno dal gusto differente.
Solitamente molto grassi..ma se fossero fit?

cake pops sono dei piccoli dolcetti realizzati a forma di lecca lecca, utilizzando briciole di torta mescolate con glassa o cioccolato fuso formando piccole palline, infilate in bastoncini e successivamente decorate. Sono quindi un modo per riutilizzare avanzi di torta. 

Ma come? Non vi darò una ricetta precisa composta da specifiche grammature, ma il procedimento che ho adottato e che ha dato risultati eccellenti (..nessuno pensava che fossero dolcetti light).

Fit&Fat Cake Pops 

1° step -> realizzate uno o più pancake del gusto che desiderate. Sarà la vostra cake di partenza. Io ho preparato una versione alla vaniglia e banana e una al cioccolato. 

2° step -> lasciate raffreddare la/e cake e sbriciolatele in pezzi più o meno grossi. 

3° step -> è arrivato il momento di sporcarsi le mani! 
In ogni ciotola aggiungete la vostra marmellata preferita in modo tale da poter creare delle sfere che dovranno riposare in freezeer per almeno 30 minuti.

4° step -> bene, è arrivato il momento di sporcarsi il grembiule, il tavolo e tutto ciò che vi circonda. Avete due possibilità per la glassa. Versione fat: fate sciogliere a bagnomaria una barretta del vostro cioccolato preferito, continuando a mescolare fino ad ottenere una crema liscia. Versione fit: realizzare la crema al cacao composta da "x" grammi di cacao ed il doppio di acqua (con l'eventuale aggiunta di dolcificante o aromi). 

Tip: Se per la crema "versione fit" aggiungete uno sciroppo zero cal TPW la glassa risulterà davvero lucida e riuscirete a decorare meglio.

Super tip: per rendere più agevole in procedimento della glassatura immergete completamente le palline e smuovete la ciotola con la glassa. Meno toccherete le cake pops e migliore sarà il risultato. 

5° step -> forse è il momento più divertente dell'intera preparazione. Ora bisogna decorare le palline. Le varianti sono infinite, più o meno fit. Si possono semplicemente spolverare con il cacao, aggiungere della granella di nocciola, di pistacchio, del cocco rapè o degli zuccherini per i più piccoli. 



Non vi resta che provare, sperimentare, sporcarvi le mani e gustare quanto da voi realizzato.
Aspetto le vostre versioni! 

Giulia.