HO DECISO, INIZIO A CURARE ME STESSO.             MA DA DOVE PARTO?

Bene, hai deciso di cambiare le tue abitudini alimentari, ma cosa bisogna mettere nel frigo? 

Ricorda che mangi solo quello che hai in casa, quindi....pensa prima di comprare! Ma approfondiremo questo discorso più avanti.
Partiamo quindi dalle basi. Risulterebbe davvero impossibile introdurre tutto il necessario, nelle giuste proporzioni, ogni giorno. Per questo è utile e necessario variare le fonti.
Ogni alimento è un concentrato di macronutrienti e MICROnutrienti -> flessibilità nei limiti della conoscenza. Una fonte più vicina alla natura è sempre meglio di un alimento iper industrializzato.
Le fonti di macro e micronutrienti che ritengo più valide sono:
-> Carboidrati.. e non solo: cereali integrali (per pane e derivati meglio usare quelli da macinazione a pietra), tuberi e frutta di stagione (nei giusti limiti);
-> Fonti proteiche..e non solo: carni bianche, pesce, carni rosse (moderatamente e cotte in maniera non invasiva), uova e legumi;
-> Grassi: olio evo, frutta secca, pesce grasso e grassi saturi (si, anche loro servono);
-> Fibre: verdure di stagione.

Vi sembreranno cose ovvie, ma la vera base è capire cosa stiamo mangiando e in che quantità. La strada migliore è variare per capire la nostra affinità ad un determinato alimento, viver bene il cibo.


Ti è piaciuto questo articolo? Dimmi cosa ne pensi!